Il successo dell’incontro con Valeria Beolchini, Giancarlo Mandatori e Jacopo Russo nella prestigiosa Sala Polifunzionale della Biblioteca Statale dell’Abbazia, tra i manoscritti di S. Nilo e la Loggia Farnesiana!

E’ STATO UN BEL SUCCESSO L’INCONTRO PUBBLICO CON VALERIA BEOLCHINI, GIANLUCA MANDATORI E JACOPO RUSSO ORGANIZZATO IERI DALLA ASSOCIAZIONE CULTURALE S. NILO NELLA BIBLIOTECA STATALE DELL’ABBAZIA DI GROTTAFERRATA.

NE SIAMO VERAMENTE LIETI E PER QUESTO RINGRAZIAMO:

* I NOSTRI SOCI, IL PUBBLICO, I TANTI GIOVANI CHE HANNO PARTECIPATO NUMEROSI

* LA DIREZIONE E IL PERSONALE DELLA BIBLIOTECA STATALE CHE CI HANNO OSPITATI E AIUTATI AD ALLESTIRE L’EVENTO NEL MIGLIORE DEI MODI

* IL PRIORE P. LUCA CHE CI HA TESTIMONIATO L’APPREZZAMENTO DELLA COMUNITA’ MONASTICA DI S. NILO

* L’ARCH. LUCIANO VERGATI, ASSESSORE ALLA CULTURA DEL COMUNE DI GROTTAFERRATA, ORGANIZZATORE DEL “SETTEMBRE GROTTAFERRATESE”, PER L’ATTENZIONE E IL SOSTEGNO CHE HA DICHIARATO DI VOLER ESPRIMERE NEI CONFRONTI DELLE ORGANIZZAZIONI, DELLE ATTIVITA’ E DEI BENI CULTURALI PRESENTI NEL TERRITORIO

UN GRAZIE PARTICOLARE VA ALLA DOTT.SSA VALERIA BEOLCHINI, AL DOTT. GIANLUCA MANDATORI E AL DOTT. JACOPO RUSSO: AUGURIAMO LORO DI AVERE SUCCESSO NELLA RICERCA CHE STANNO CONDUCENDO E SPERIAMO CHE TORNINO A RACCONTARCENE I RISULTATI

Con la distribuzione della brochure che illustra il programma completo, 2017-2018, della ACSN , è stato annunciato che il prossimo ciclo dei 5 Sabati in Abbazia si svolgerà qui, nella prestigiosa Sala Polifunzionale della Biblioteca Statale dell’Abbazia, tra i manoscritti di S. Nilo e la Loggia Farnesiana!

Giovedì 14 settembre, alle ore 17,30 in Abbazia

Incontreremo la dott.ssa Valeria Beolchini, il dott. Gianluca Mandatori e il dott. Jacopo Russo, autorevoli ricercatori, sul tema

ATTIVITÀ PRODUTTIVE E VIE COMMERCIALI NELL’AREA DEI COLLI ALBANI IN EPOCA MEDIEVALE. IL RUOLO DI ABBAZIE E MONASTERI.
UN PROGETTO DI RICERCA IN CORSO.

I tre studiosi illustreranno le linee guida e le finalità del progetto che hanno elaborato e le ricerche che stanno conducendo, così strettamente legate al nostro territorio e alla sua storia.

Con l’occasione, distribuiremo agli intervenuti la brochure con il programma 2017-2018 della nostra Associazione.

L’evento avrà luogo nella Sala Polifunzionale della Biblioteca Statale del Monumento Nazionale di Grottaferrata (la Sala Conferenze interna alla Biblioteca Statale) ed è da noi organizzato nell’ambito del Settembre Grottaferratese, promosso e coordinato dal Comune in onore di S. Nilo, Fondatore dell’Abbazia e Patrono di Grottaferrata.

Tutti i filmati dei 5 Sabati in Abbazia ora su Youtube e su questo sito

Care amiche, cari amici,

UNA BUONA NOTIZIA PER TUTTI COLORO CHE CI SEGUONO E APPREZZANO IL NOSTRO IMPEGNO E LE NOSTRE ATTIVITÁ:

abbiamo completato la pubblicazione sul nostro canale Youtube (“Associazione Culturale S. Nilo”) e sul nostro sito internet (www.acsannilo.it/video) dei filmati di tutti gli incontri dei 5 Sabati in Abbazia sin qui realizzati (2015 – 2016 – 2017), che quindi sono ora liberamente disponibili e visionabili dagli interessati.

A breve, inoltre, i soci potranno disporre delle registrazioni audio degli incontri organizzati in sede, ad essi riservati.

Il nostro cammino continua…

 

 

Domani 15 agosto

I cristiani di tradizione orientale e bizantina e quelli di tradizione occidentale e latina festeggiano uniti Maria, la Madre di Dio (Theotòkos), gli uni celebrandone la Dormizione (il trapasso), gli altri l’Assunzione in cielo.

Buona festa della Dormizione e dell’Assunzione di Maria!

 

Mercoledì si parte!

 

I SOCI DELLA ACSN PARTONO PER LA BULGARIA: UN VIAGGIO AFFASCINANTE, ALLA SCOPERTA DELLA SPIRITUALITA’, DELLA STORIA E DELL’ARTE BIZANTINA IN QUELLA TERRA DI ANTICA CIVILTA’, LE CUI VICENDE SONO COSI’ FORTEMENTE LEGATE ALLA STORIA DI ROMA E DEL CRISTIANESIMO.

Prosegue l’attività che ci porta, in Italia e in Europa, a congiungere l’Abbazia di S. Nilo con i centri più belli e più importanti dell’oriente cristiano.

 

Sabato 10 giugno si conclude il ciclo 2017 dei “5 Sabati in Abbazia”

Sabato prossimo, 10 giugno, si conclude il ciclo 2017 dei “5 Sabati in Abbazia”, organizzato dal Monastero Esarchico di S. Maria di Grottaferrata e dalla nostra Associazione, con il patrocinio del Comune di Grottaferrata e di altri Enti, pubblici e privati.

Mons. Marcello Semeraro sarà con noi per ribadire lo spirito ecumenico che anima il nostro rapporto con l’Oriente e non solo con l’Oriente.

Sarà per noi l’occasione per esprimere la nostra soddisfazione: siamo orgogliosi di essere riusciti anche quest’anno a dare voce alla Comunità monastica e di aver raccolto intorno all’Abbazia il consenso e la partecipazione di quanti vogliono mantenerne vivi i valori millenari e la storia.

Sarà anche l’occasione per annunciare alcune importanti novità che caratterizzeranno il programma del prossimo anno, 2016-2017.

E festeggeremo gli allievi della Scuola di Iconografia Bizantina dell’Abbazia diretta da Roberto Roncaccia, grazie alla quale una bellissima tradizione spirituale e artistica viene mantenuta, con risultati eccellenti.

Sarà un momento importante e ricco di significati: ci auguriamo quindi che tutti voi ci trasmettiate il calore della vostra presenza e della vostra convinta partecipazione.

Lo studio delle cavità artificiali sotterranee: il caso di S. Nilo

Giovedì 18 maggio, alle ore 17.00, la dott.ssa Carla Galeazzi, del Centro Ricerche Sotterranee Egeria, e il dott. Mario Mazzoli, della associazione A.S.S.O. – Archeologia Subacquea Speleologia Organizzazione Onlus – incontreranno i soci della ACSN, nella nostra sede in Abbazia, per una conversazione su

LO STUDIO DELLE CAVITA’ ARTIFICIALI SOTTERRANEE: IL CASO DI S. NILO

Sarà proiettato, tra l’altro, il documentario di Massimo D’Alessandro (A.S.S.O.) “IL MISTERO DI S. NILO”, prezioso filmato sulla ricerca speleologica effettuata nel sottosuolo dell’Abbazia. Il documentario sarà illustrato e commentato dai protagonisti di quell’impresa.

In Abbazia, nella Sala Conferenze della Biblioteca Statale, 4° incontro del ciclo 2017 dei 5 Sabati in Abbazia.

Il prof. Paolo Siniscalco, grande studioso e profondo conoscitore delle chiese cristiane orientali, ha presentato il relatore e introdotto il tema dell’incontro.

Raffele Ogliari – monaco della comunità di Bose e docente di esegesi patristica e di teologia ecumenica presso l’Istituto di Teologia Ecumenica della Facoltà Teologica Pugliese e presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose della diocesi di Brindisi – ha tracciato in maniera mirabile, chiara e completa, persino avvincente, il quadro storico, religioso e politico della origine del Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli, con i Concilii di Costantinopoli (381) e di Calcedonia (451), i motivi storico-politici ed ecclesiali del contrasto che ha finito per contrappore la Nuova Roma all’Antica, i rapporti con il potere imperiale durante il dominio ottomano, per finire ai nostri giorni, in cui figure straordinarie come i Patriarchi Athenagoras e Bartolomeo hanno svolto un ruolo fondamentale per la evoluzione del dialogo ecumenico tra le chiese cristiane d’Oriente e d’Occidente, tra la chiesa cattolica e la chiesa ortodossa, e per l’unità dei cristiani.

L’artista, socio della ACSN, Mario Roncaccia ha esposto alcune sue bellissime opere, di soggetto religioso, molto apprezzate dai numerosi interveuti all’evento.

Vivi applausi hanno premiato la maestria con cui Lara Leccisi e Chiara Apa, della Associazione Musicale Note Blu, hanno curato l’intermezzo musicale eseguendo alcuni brani di J. S. Bach per violoncello e per violino.

Un bellissimo evento, che, grazie a tutti coloro che ci seguono e ci sostengono, a cominciare dalla Comunità monastica, ci ha fatto vivere ancora una volta un momento di grande splendore culturale e spirituale della nostra Abbazia.

 

Da sinistra: il dr. Franco Portelli, Presidente della Associazione Culturale S. Nilo, Fr. Raffaele Ogliari, monaco di Bose, relatore della conferenza, P. Luca, Priore del monastero di S. Maria di Grottaferrata, il prof. Paolo Siniscalco, che ha presentato il relatore e introdottto il tema dell’incontro

Sabato 6 maggio prox., alle h. 10.30, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Statale dell’Abbazia di S. Nilo, 4° incontro del ciclo 2017 dei 5 SABATI IN ABBAZIA. P. Raffaele Ogliari, della Comunità di Bose – Fraternità di Ostuni, ci parlerà del Patriarcato di Costantinopoli e della Chiesa Ortodossa Greca


Dal sito della Comunità di Bose: “La comunità nasce l’8 dicembre del 1965, giorno in cui si chiude il concilio Vaticano II, quando Enzo Bianchi decide di iniziare a vivere, solo, in una casa affittata presso le cascine di Bose. I primi fratelli giungono tre anni dopo, e fra essi una donna e un pastore evangelico. Da allora, al mattino, a mezzogiorno e alla sera, si celebra la liturgia delle ore cantata, si lavora, si pratica l’accoglienza, si studia la Scrittura e la tradizione monastica, e si vive la faticosa ma feconda avventura comunitaria.

Oggi la comunità è formata da circa ottanta persone, uomini e donne, alcuni dei quali evangelici e ortodossi, cinque presbiteri e un pastore. Senza averlo ricercato, ma per un grande dono dello Spirito, fin dall’inizio hanno fatto parte della comunità cristiani appartenenti a confessioni diverse. Di questo dono si è cercato di fare un impegno per l’unità di tutti i cristiani, nella fedeltà alla parola di Cristo: ‘Che tutti siano una sola cosa’ ”. Maggiori notizie sulla Comunità di Bose sono disponibili sul sito www.monasterodibose.it.

P. Raffaele Ogliari è un profondo studioso della storia e delle tradizioni spirituali delle Chiese orientali ed è autore di numerose importanti pubblicazioni su questi temi.

A partire dalle h. 10,00 potranno essere ammirate alcune opere dell’artista Mario Roncaccia, socio della ACSN, che sarà presente all’evento.

Il tradizionale intermezzo musicale sarà curato dalla Associazione Musicale Note Blu.

 

Pasqua 2017

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE S. NILO

AUGURA AI SOCI, AGLI AMICI, AI SIMPATIZZANTI

E ALLE PERSONE DI BUONA VOLONTA’

UNA BUONA E SANTA PASQUA

DI SERENITA’ E DI PACE

PERCHE’ TUTTI, CRISTIANI E NON CRISTIANI,

POSSANO PREGARE SENZA TEMERE PER QUESTO