P. MICHEL VAN PARYS CI PARLA DI “S. EUTHIMIO DEL MONTE ATHOS (X SEC.) E LA VITA BIZANTINA DEL BUDDHA”. TANTA GENTE E UN GRANDE INTERESSE

SI E’ SVOLTO IERI, IN ABBAZIA, NELLA SALA POLIFUNZIONALE DELLLA BIBLIOTECA STATALE, IL SECONDO INCONTRO DEL CICLO 2018 DEI 5 SABATI IN ABBAZIA CHE HA AVUTO PER TEMA: “S. EUTHIMIO DEL MONTE ATHOS (X SEC.) E LA VITA BIZANTINA DEL BUDDHA”.

E’ intervenuto S. E. Mons. Marcello Semeraro, Amministratore Apostolico del Monastero di S. Maria di Grottaferrata, Presidente Onorario della nostra Associazione, che ha salutato il numeroso pubblico presente e ringraziato P. Michel Van Parys per la sua presenza all’evento, come relatore, e, più in generale, per la sua preziosa e costante collaborazione con l’Associazione Culturale S. Nilo, la cui costituzione egli patrocinò durante il suo ministero quale Abate a Grottaferrata.

La comunità monastica era rappresentata dall’Archimandrita Emerito P. Emiliano e dal Priore P. Luca.

Dopo alcune brevi parole di presentazione del Presidente della ACSN, P. Michel Van Parys ha svolto il suo interessantissimo intervento sulla vita di S. Euthimio e, in particolare, sull’opera da lui scritta “Vita di Barlaam e Ioasaf”: una lettura in chiave cristiana e bizantina della vita del Buddha; un compendio mirabile, attraverso parabole, metafore e affascinanti racconti allegorici, dei valori profondi che costituiscono il fondamento della scelta di vita monastica; un’opera letteraria tradotta, nei secoli, nelle lingue più diffuse e addirittura in versioni vernacolari, che per secoli è stata un “bestseller” molto diffuso sia in oriente che in occidente!

Il pubblico ha seguito con grande attenzione e coinvolgimento l’esposizione di P. Michel e, a seguire, gli ha rivolto domande e quesiti veramente interessanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *