Il 18 marzo, terzo incontro del ciclo 2023 dei 5 Sabati in Abbazia su SANTI MONACI ITALO-GRECI AL TEMPO DI S. NILO, con il prof. Enrico MORINI, su San Giovanni Theristis (X sec.)

il prossimo sabato 18 marzo, alle ore 10:30, proseguirà in streaming il ciclo 2023 dei 5 SABATI IN ABBAZIA, anche quest’anno dedicato ad eminenti figure di

SANTI MONACI ITALO-GRECI AL TEMPO DI S. NILO

ENRICO MORINIprofessore Alma Mater Università di Bologna, ci parlerà di

San Giovanni Theristis, un santo monaco tra arabi e romei

Su San Giovanni Theristis “[…] noi siamo assai poco informati, rispetto a quanto sappiamo degli altri santi monaci italo-greci. Ciò non significa tuttavia che la sua figura sia priva d’interesse. […] Egli è uno dei santi che nel corso del X secolo […] arrivarono in Calabria dalla Sicilia, allora ancora sotto la dominazione araba. […] si distinse per il rigore della sua ascesi e per le sue virtù taumaturgiche […] il monastero a lui dedicato, nei pressi di Stilo, a Bivongi, è già attestato alla fine dell’XI secolo ed era stato probabilmente fondato già alla metà di quel secolo. Il monastero divenne una fondazione assai importante: i nuovi dominatori normanni gli sottomisero tutti i cenobi greci della Calabria centro-meridionale …” (dall’abstract dell’intevento del prof. Morini).

P. Michel VAN PARYS, Abate emerito dei monasteri di Chevetogne e di S. Maria di Grottaferrata, introdurrà il tema dell’incontro.

Interverrà p. Francesco DE FEO Egumeno del monastero di S. Maria di Grottaferrata.

Gli interessati possono richiedere il link per collegarsi scrivendo a info.associazioneculturales.nilo@gmail.com

Il programma 2022-2023 della Associazione è consultabile alla pagina http://www.acsannilo.it/calendario-attivita/

4 febbraio, terzo incontro del ciclo ANTICHE CHIESE DELL’ORIENTE CRISTIANO: il prof. Alessandro BAUSI sulla storia e la situazione attuale del cristianesimo etiopico

Il prossimo SABATO 4 FEBBRAIO, alle ore 15:30, “IN STREAMING“, si svolgerà il terzo incontro del ciclo

ANTICHE CHIESE DELL’ORIENTE CRISTIANO

Il prof. ALESSANDRO BAUSI, docente di Etiopistica, Universität Hamburg, Asien-Afrika Institut, Abteilung für Afrikanistik und Äthiopistik e direttore dell’Hiob-Ludolf-Zentrum für Äthiopistik, Hamburg, tratterà il tema

IL CRISTIANESIMO ETIOPICO:

LA STORIA E LA SITUAZIONE ATTUALE

La Chiesa etiopica, istituzionalmente parte della Chiesa copta fino al XX secolo, è da 1600 anni la depositaria di un cristianesimo al tempo stesso antico e nazionale ancor oggi vitale, sia in Etiopia sia in Eritrea. […] La conferenza intende lumeggiare alcuni tratti ed episodi essenziali di questa lunga storia.” (dall’abstract dell’intervento del prof. Bausi)

Introdurrà il tema il prof. ALBERTO CAMPLANI, docente di Letteratura cristiana antica greca e latina, Sapienza, Università di Roma, Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo.

Gli interessati possono richiedere il link per collegarsi scrivendo a info.associazioneculturales.nilo@gmail.com

Il programma 2022-2023 della Associazione è consultabile alla pagina http://www.acsannilo.it/calendario-attivita/

l’Associazione Culturale S. Nilo è lieta di annunciare un importante ciclo biennale di incontri pubblici dedicato alle

ANTICHE CHIESE DELL’ORIENTE CRISTIANO

patrocinato dal Monastero Esarchico di S. Maria di Grottaferrata e dalla Città di Grottaferrata e realizzato con il patrocinio e la collaborazione di Sapienza, Università di Roma, Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo.

Nell’anno sociale corrente 2022-2023 il ciclo riguarderà le Chiese ortodosse orientali copta, etiope ed armena: a ciascuna di esse saranno dedicati due incontri: uno sulla storia e la situazione attuale, l’altro sulla cultura, la spiritualità e l’arte.Nel prossimo anno sociale 2023-2024 saranno presentate le antiche Chiese dell’Oriente cristiano georgiana, maronita e siriache.

I relatori saranno valenti studiosi, specialisti dei temi trattati, docenti presso importanti Università italiane ed europee.

Il prossimo SABATO 10 DICEMBRE, ALLE ORE 15:30, “in presenza” e “in streaming“,  nella Sala Conferenze di PALAZZO GRUTTER, a GROTTAFERRATA, Piazzetta Francesco Zacchi 20 (già Via XX Settembre) si svolgerà il primo incontro del ciclo di quest’anno.

IL CRISTIANESIMO COPTO:

CULTURA, SPIRITUALITÀ E ARTE

relatore:

prof. Alberto CAMPLANI

docente di Letteratura cristiana antica,Sapienza, Università di Roma,

Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo

L’incontro “in presenza” si svolgerà nel rispetto delle norme in vigore in materia di protezione anti Covid-19.

Gli interessati a collegarsi in streaming possono richiederci il link scrivendo a info.associazioneculturales.nilo@gmail.com

Il programma 2022-2023 della Associazione è consultabile sul nostro sito, alla pagina http://www.acsannilo.it/calendario-attivita/

Il prossimo sabato la prof.ssa Caterina Moro concluderà il ciclo sugli dèi, il cosmo, l’umanità e la ricerca del senso nelle letterature del Vicino Oriente antico

il prossimo SABATO 26 NOVEMBRE, ALLE ORE 15:30, nella Sala Conferenze di PALAZZO GRUTTER, a GROTTAFERRATA, Piazzetta Francesco Zacchi 20 (già Via XX Settembre), si svolgerà, “in presenza” e “in streaming”, l’incontro finale del ciclo

GLI DÈI, IL COSMO, L’UMANITÀ.

LA RICERCA DEL SENSO NELLE LETTERATURE

DEL VICINO ORIENTE ANTICO.

La prof.ssa Caterina MORO

docente di Ebraico presso l’Università di Romaci parlerà de

LA LETTERATURA SAPIENZIALE EGIZIANA

La letteratura sapienziale egiziana si compone di testi nei quali gli autori rivolgono “insegnamenti” ad un destinatario indicato in genere come “figlio”. Affidati inizialmente alla trasmissione orale, con l’introduzione della scrittura questi testi furono raccolti, trascritti, diffusi e tramandati dagli scribi, che operavano in ambito regale/templare.

Insieme con la letteratura religiosa, la letteratura sapienziale egiziana – che ebbe rapporti antichi e duraturi con le culture e le letterature del Vicino Oriente antico e in particolare con quella ebraica – “concorre […] a formare l’immagine dello stato, tanto nel suo profilo ideologico quanto in quello, morale e civile, del buon cittadino.” (A. Roccati, Sapienza egizia, Paideia Editrice, 1994, pag. 7).

L’incontro “in presenza” si svolgerà nel rispetto delle norme in vigore in materia di protezione anti Covid-19.

Gli interessati a collegarsi in streaming possono richiederci il link scrivendo a info.associazioneculturales.nilo@gmail.com

Il cristianesimo a Roma nella prima metà del secondo secolo

il prossimo mercoledì 16 novenbre, alle ore 18:00, in streaming, sulla piattaforma Webex Meetings, il prof. EMANUELE CASTELLI, docente di Storia del cristianesimo presso l’Università degli strudi di Messina, ripercorrerà la composizione del PASTORE, opera scritta a Roma più o meno entro la metà del II secolo da un autore di fede cristiana di nome ERMA.

Esaminando i contenuti dello scritto, il prof. Castelli si confronterà con alcune questioni ancora aperte concernenti il cristianesimo a Roma nella prima metà del secondo secolo.

Gli interessati possono richiedere il link per collegarsi inviando una email a info.associazioneculturales.nilo@gmail.com

Il programma 2022-2023 della Associazione è consultabile sul nostro sito, alla pagina http://www.acsannilo.it/calendario-attivita/

La scelta di Vladimiro Zabughin, da S. Pietroburgo a Roma e a Grottaferrata

Care amiche, cari amici,

il prossimo MERCOLEDÌ 09 NOV, ALLE ORE 18:00, in streaming, sulla piattaforma Webex, avrà luogo il secondo incontro del mini-ciclo che abbiamo intitolato UN DONO DAI NOSTRI SOCI.

Il nostro socio dott. GIAN PAOLO CASTELLI e il prof. ANDREA CARTENY ci parleranno di VLADIMIRO ZABUGHIN, giovane studente russo, nato a San Pietroburgo nel 1880, che, in Italia per motivi di studio quando in Russia scoppiò la rivoluzione del 1905, scelse di rimanere in Italia e di diventare italiano.

Figura emblematica delle vicende del primo ventennio del XX secolo, a cavallo tra Russia e Italia, tra ortodossia e cattolicesimo e, più in generale, tra Oriente e Occidente, Vladimiro Zabughin coltivò interessi e studi in diversi campi, dal medioevo al Rinascimento e all’età moderna, dalla musica alla filologia umanistica, dal giornalismo all’alpinismo. Fu molto legato all’Abbazia di S. Nilo, dove scelse di sposarsi: collaborò con la rivista criptense Roma e l’Oriente e i suoi interventi nel dibattito tra ortodossia e cattolicesimo anticiparono arditamente temi e impostazioni dell’odierno ecumenismo.

Il programma dettagliato dell’intera serie UN DONO DAI NOSTRI SOCI è disponibile sul nostro sito, alla pagina http://www.acsannilo.it/calendario-attivita/

Gli interessati possono richiedere il link per collegarsi inviando una email a info.associazioneculturales.nilo@gmail.com

Sabato 29 ottobre, in presenza e online, incontro con il prof. Paolo Merlo su “La sorte dell’uomo e l’anelito alla immortalità” nel Vicino Oriente antico

Il prossimo SABATO 29 OTTOBRE, alle ore 15:30, nella Sala Conferenze di Palazzo Grutter, a Grottaferrata, in via XX Settembre, si svolgerà, “in presenza” e “in streaming”, il secondo incontro del ciclo

GLI DÈI, IL COSMO, L’UMANITÀ.LA RICERCA DEL SENSO NELLE LETTERATURE DEL VICINO ORIENTE ANTICO

Il prof. PAOLO MERLO, docente di Antico Testamento alla Pontificia Università Lateranense e invitato al Pontificio Istituto Biblico di Roma, tratterà il tema

LA SORTE DELL’UOMO E L’ANELITO ALLA IMMORTALITÀ: Gilgamesh, Adapa, Atra-Khasis e altri componimenti sapienziali

La prof.ssa Caterina MORO, docente di Ebraico presso l’Università di Roma Tre, introdurrà il tema e modererà l’incontro.

Il programma dettagliato dell’intero ciclo è disponibile sul nostro sito, alla pagina http://www.acsannilo.it/calendario-attivita/
Gli interessati possono richiedere il link per collegarsi in streaming sulla piattaforma Webex Meetings, inviandoci una email a info.associazioneculturales.nilo@gmail.com

UN DONO DAI NOSTRI SOCI

Mercoledì 19 ottobre 2022, alle ore 18:00,

in streaming

Abbiamo chiesto ai nostri soci di offrirci il dono di condividere con gli altri soci e con gli amici della ACSN esperienze, incontri, emozioni speciali, tristi o liete, drammatiche o divertenti, comunque importanti e significative non solo per se stessi ma anche per gli altri. Alcuni soci hanno risposto positivamente e con entusiasmo.Presenteremo le loro proposte in una mini-serie di incontri che abbiamo intitolato UN DONO DAI NOSTRI SOCI, con l’intento di suscitare il vostro interesse e la vostra partecipazione.

Il primo di questi incontri avrà luogo  il prossimo mercoledì19 ottobre, alle ore 18:00, in streaming, sulla piattaforma Webex.

Il nostro socio prof. ANTONIO COCCOLUTO, come specificato nella locandina allegata,ci parlerà  della straordinaria “avventura” da lui vissuta nel corso di vari decenni e narrata nel suo recente volume, scaturita dall’incontro con la straordinaria personalità e la profonda umanità di Egidio Santanché,  “protagonista nascosto … di vicende, poco note, a volte drammatiche, che hanno fatto da sfondo allo sviluppo del Movimento dei Focolari”.info

Gli interessati possono richiedere il link per collegarsi in streaming sulla piattaforma Webex Meetings, inviandoci una email a info.associazioneculturales.nilo@gmail.com